martedì 4 febbraio 2014

CFP Ol3Media 2014: Sport&Media


Per il prossimo numero l’e-journal Ol3Media cerca saggi sul tema dello sport in relazione ai nuovi e vecchi media e come fenomeno che va oltre la specifica prestazione sportiva.
Il volume vuole offrire una panoramica sullo sport in relazione agli aspetti sociali, economici, culturali, di esposizione mediatica dei singoli atleti, di organizzazione e marketing di particolari eventi, il tutto sempre nell’ottica comunicativa. Si può trattare di atleti e atlete che hanno imposto la loro figura in maniera riconoscibile e personale anche oltre lo sport, di particolari eventi sportivi come Olimpiadi per il loro aspetto anche sociale e politico, di film o serie tv che trattano di argomenti o personaggi sportivi, dell’utilizzo dei social network da parte di società e atleti.

Sono ben accetti saggi monografici o trasversali che tocchino più personaggi e temi contemporaneamente.

Alcuni personaggi e temi proposti solo a titolo indicativo:

Serie tv

Basketball (CJ E&M - 2013)
Luck (HBO – 2011)
Come un delfino (Canale 5 -2011)
Necessary Roughness (USA Network - 2011)
Hellcats (CW - 2010)
Eastbound and Down (HBO – 2009)
Break it or make it (ABC Family - 2009)
Friday Night Lights (NBC - 2006)
The Champion (Mediacorp Channel 8 - 2004)
Playmakers (ESPN - 2003)
Footballers wives (ITV – 2002)
Sports Night (ABC - 1998)
Coach (ABC – 1989)
La Gang degli Orsi (CBS -1979)
The White Shadow (Fox-MTM – 1978)

Film

Di nuovo in gioco (Robert Lorenz – 2012)
L’arte di vincere (Bennett Miller – 2011)
Invictus (Clint Eastwood – 2009)
The Wrestler (Darren Aronofsky – 2008)
Semi-Pro (Kent Alterman – 2008)
Match Point (Woody Allen – 2005)
Friday Night Lights (Peter Berg - 2004)
Dodgeball. Palle al Balzo (Rawson Marshall Thurber – 2004)
Million Dollar Baby (Clint Eastwood – 2004)
Wimbledon (Richard Loncraine – 2004)
Seabiscuit (Gary Ross – 2003)
Sognando Beckham (Gurinder Chadha – 2001)
Dodgeball (Donald Bull – 2001)
Il sapore della vittoria (Boaz Yakin – 2000)
Ogni maledetta domenica (Oliver Stone – 1999)
Varsity Blues (Brian Robbins – 1999)
The Boxer (Jim Sheridan – 1997)
Febbre a 90° (David Evans – 1997)
Jerry Maguire (Cameron Crowe – 1996)
L’Albatros – Oltre la tempesta (Ridley Scott – 1996)
True Blue – Sfida sul Tamigi (Ferdinand Fairfax – 1996)
The Fan (Tony Scott – 1996)
Ragazze Vincenti (Penny Marshal – 1992)
Point Break (Kathryn Bigelow – 1991)
Otto uomini fuori (John Sayles – 1988)
Le Grand Bleu (Luc Besson – 1988)
Ultimo minuto (Pupi Avati – 1987)
Over the Top (Menahem Golan – 1987)
Bull Durham (Ron Shelton – 1988)
Il colore dei soldi (Martin Scorsese – 1986)
Il migliore (Barry Levinson – 1984)
Karate Kid (John G.Avildsen – 1984)
Fuga per la vittoria (John Huston – 1981)
Momenti di gloria (Hugh Hudson – 1981)
Un mercoledì da leoni (John Milius – 1978)
Rocky (John G.Avildsen – 1976)
Rollerball (Norman Jewison – 1975)
Quella sporca ultima metà (Robert Aldrich – 1974)
Lo spaccone (Robert Rossen – 1961)

Biopic

Rush (Ron Howard – 2013) su Niki Lauda e James Hunt
42 (Brian Helgeland – 2013) su Jackie Robinson
The Fighter (David O.Russell - 2010) su Micky Ward
Senna (Asif Kapadia – 2010) su Ayrton Senna
Cinderella Man (Ron Howard – 2005) su James J.Braddock
Il maledetto United (Tom Hooper – 2009) su Brian Clough
Ali (Michael Mann - 2001) su Muhammad Ali
Dogtown and Z-Boys (Stacy Peralta – 2001) sullo Zephyr Skating Team
The Babe (Arthur Miller – 1992) su Babe Ruth
Toro Scatenato (Martin Scorsese – 1980) su Jack La Motta
Lassù qualcuno mi ama (Robert Wise – 1956) su Rocky Graziano
L’idolo delle folle (Sam Wood – 1942) su Lou Gehrig

Programmi sportivi

La domenica sportiva
Novantesimo minuto
Quelli che il calcio
Studio Sport

Regia e stile (anche grafica e simili) di particolari eventi sportivi (pugilato, finale di mondiali di calcio, Olimpiadi etc.)

Oltre lo sport

Saggi su personaggi che hanno portato la loro fama oltre lo sport, positivamente o negativamente:
David Beckham, Cristiano Ronaldo, Tiger Woods, Vinnie Jones, Lance Armstrong, Maradona, Jesse Owens, Mike Tyson, OJ Simpson, Tony Hawk, Joe DiMaggio, Martina Navratilova, Marco Pantani, Magic Johnson.

Sport e videogames.

I saggi scelti saranno pubblicati nel numero del 2014 di Ol3Media, online in autunno, disponibile in pdf e in formato ottimizzato per IPad su ITunes. Le proposte, unitamente ad una breve biografia dell’autore (5/6 righe), dovranno pervenire entro il 30 aprile 2014 mentre i saggi accettati dovranno essere conclusi ed inviati entro il 1 luglio 2014 per l’editing necessario. I saggi possono essere in italiano o in inglese. Se l’inglese non è la lingua madre dell’autore, si chiede la cortesia di accertarsi che il saggio proposto sia scritto in un inglese corretto.
La lunghezza dei saggi dovrà essere intorno alle 2000/3000 parole. Sono graditi collegamenti ipertestuali a altri siti, video, foto. Immagini jpg della grandezza massima di 200 kb possono essere inviate per l’inserimento nel saggio. Eventuali ulteriori indicazioni verranno inviate agli autori dei saggi scelti.

Per informazioni e l’invio delle proposte: ol3media@uniroma3.it e barbaramaio@osservatoriotv.it

domenica 22 settembre 2013

Media Stardom. Fama, successo e gossip tra passato e futuro - Ol3Media 13 online


Dal sito di Ol3Media è disponibile il nuovo volume Media Stardom. Buona lettura!

Indice

Barbara Maio, Introduzione

Caterina Rossi, Divismo 2.0 tra corpo di massa e corpo d’autore: Robert Pattinson in Twilight e Cosmopolis 

Clara Garavelli, A Shared Star Imagery: The Argentine Actor Ricardo Darín through Spanish Film Posters

Patricia Boyd, “I Got This:  How I Changed My Ways and Lost What Weighed Me Down”: Re-construction of Jennifer Hudson’s “Star” Identity in American Weight Loss Advertisements

Michael Angelo Tata, Adventures in Meta-celebrity: 
Andy Warhol and the Fame of Fame

Miriam Visalli, Marilyn contro Marilyn. Smash e la rilocazione del mito

Alberto Beltrame, Una leggenda d'artista, un divismo 
autorialista. Il paradigma Rossellini nella critica francese degli anni Cinquanta 

Jeff Bush, The Face of Marylin

Chiara Checcaglini, Created by. L’autore-star nella serialità televisiva contemporanea

Barbara Maio, Sam Neill: un attore alla fine del mondo

Libri

venerdì 25 gennaio 2013

CFP 2013 Ol3Media


Media Stardom edited by Barbara Maio 

For the next issue of the Ol3Media e-journal we are seeking short papers about Stardom in cinema, TV, web and music, from the past or the present.
The issue wants to explore the topic, both offering an overview and studying the meaning of “the star” for the audiovisual industry, from the point of view of production and of the commercial side. Papers could be about actors and actresses, singers, directors, producers.

We are accepting monographic papers or cross-connected papers that touch several characters and themes. 

Some suggestions: 

Classic Star: Cary Grant, Greta Garbo, Rita Hayworth, Ingrid Bergman, James Stewart, Grace Kelly, Humphrey Bogart, Marlon Brando, James Dean, Audrey Hepburn, Marcello Mastroianni, Anna Magnani, Sofia Loren.
Icon: Rodolfo Valentino, Marylin Monroe, Elvis Presley, Michael Jackson, Madonna, Lady Gaga.
The star-director: David Lynch, Quentin Tarantino, Peter Jackson, Tim Burton, Steven Spielberg, Alfred Hitchcock. Martin Scorsese, Francis Ford Coppola, J.J.Abrams.
Horror-star: David Cronenberg, John Carpenter, Dario Argento, George Romero, Rob Zombie, Guillermo Del Toro, Roger Corman, Wes Craven.
Fanboy director: Joss Whedon, Kevin Smith.
Actors and actresses: Johnny Depp, Cameron Diaz, Brad Pitt, Angelina Jolie, George Clooney, Robert Downey Jr., Harrison Ford, Tom Cruise, Julia Roberts, Sylvester Stallone, Bill Murray, Robert De Niro, Leonardo Di Caprio, Meryl Streep, Samuel L.Jackson, Uma Thurman.
TV star: Sarah Michelle Gellar, Kiefer Sutherland, David Duchovny, Hugh Laurie, Zach Braff, Zooey Deschanel, Susan Lucci.
Exotic and European star: Danny Trejo, Udo Kier, Bruce Lee, Bela Lugosi, Boris Karloff, Klaus Kinski, Sonny Chiba, Sam Neill, Mel Gibson, Jet Li, Takeshi Kitano, Jane Campion, Jackie Chan, Toshiro Mifune, Jean-Hugues Anglade, Lars Von Trier.
Transmedia cult: cult dynamics in crossmedia age.
Beyond fiction: Martha Stewart, Stephen Colbert, David Letterman.
Blockbuster star: the production relevance of the star in high-budget movies.
Not just Hollywood: how stars are created outside US productions.
Outside the theatre: private life of the star through the media. 

Selected essays will be published in the 2013 issue of Ol3Media, online in September. Proposals, along with a brief biography of the author (5/6 lines), must be received by 30 April 2013 while accepted papers must be completed and sent by 31 July 2013 for the necessary editing. Essays will be accepted either in English or in Italian. If English is not your mother tongue, please make sure the language is correct.
The length of the essays should be between 2,000 and 3,000 words. We welcome hyperlinks to other sites, videos, photos. Jpg images of the maximum size of 200 kb can be sent for inclusion in the essay. Any further information will be sent to the authors of the selected essays. 

For information and submission: ol3media@uniroma3.it e barbaramaio@osservatoriotv.it Web Site: http://host.uniroma3.it/riviste/Ol3Media/

venerdì 18 gennaio 2013

CFP Ol3Media 2013: Media Stardom


Media Stardom a cura di Barbara Maio

Per il prossimo numero l’e-journal Ol3Media cerca saggi sul tema delle star del cinema, della tv, del web e della musica, del presente o del passato.
Il volume vuole offrire una panoramica sul significato della star per l’industria cinetelevisiva, andando ad indagare sull’idea produttiva e commerciale, su quella estetica e su quella autoriale. Si può trattare di attori e attrici, cantanti, ma anche di registi o produttori che hanno imposto la loro figura in maniera riconoscibile e personale. Figure che vanno oltre il loro ruolo istituzionale. Attori che rimangono legati ad un particolare personaggio o registi legati ad un particolare genere.
Sono ben accetti saggi monografici o trasversali che tocchino più personaggi e temi contemporaneamente.

Alcuni personaggi e temi proposti solo a titolo indicativo:

La star classica: Cary Grant, Greta Garbo, Rita Hayworth, Ingrid Bergman, James Stewart, Grace Kelly, Humphrey Bogart, Marlon Brando, James Dean, Audrey Hepburn, Marcello Mastroianni, Anna Magnani, Sofia Loren.
Le icone: Rodolfo Valentino, Marylin Monroe, Elvis Presley, Michael Jackson, Madonna, Lady Gaga.
Il regista-star: David Lynch, Quentin Tarantino, Peter Jackson, Tim Burton, Steven Spielberg, Alfred Hitchcock. Martin Scorsese, Francis Ford Coppola, J.J.Abrams.
Horror-star: David Cronenberg, John Carpenter, Dario Argento, George Romero, Rob Zombie, Guillermo Del Toro, Roger Corman, Wes Craven.
I registi Fanboy: Joss Whedon, Kevin Smith.
Attori e attrici: Johnny Depp, Cameron Diaz, Brad Pitt, Angelina Jolie, George Clooney, Robert Downey Jr., Harrison Ford, Tom Cruise, Julia Roberts, Sylvester Stallone, Bill Murray, Robert De Niro, Leonardo Di Caprio, Meryl Streep, Samuel L.Jackson, Uma Thurman.
Tv star: Sarah Michelle Gellar, Kiefer Sutherland, David Duchovny, Hugh Laurie, Zach Braff, Zooey Deschanel, Susan Lucci.
Le star esotiche ed europee: Danny Trejo, Udo Kier, Bruce Lee, Bela Lugosi, Boris Karloff, Klaus Kinski, Sonny Chiba, Sam Neill, Mel Gibson, Jet Li, Takeshi Kitano, Jane Campion, Jackie Chan, Toshiro Mifune, Jean-Hugues Anglade, Lars Von Trier.
Transmedia cult: le dinamiche di culto ai tempi della convergenza multimediale.
Oltre la fiction: Martha Stewart, Stephen Colbert, David Letterman.
Blockbuster star: l’importanza produttiva della star nelle produzioni ad alto budget.
Non solo Hollywood: come le star vengono costruite al di fuori delle produzioni statunitensi.
Fuori dalla sala: la vita privata delle star attraverso la rappresentazione nel media.


I saggi scelti saranno pubblicati nel numero del 2013 di Ol3Media, online in autunno, disponibile in pdf e in formato ottimizzato per IPad su ITunes. Le proposte, unitamente ad una breve biografia dell’autore (5/6 righe), dovranno pervenire entro il 30 aprile 2013 mentre i saggi accettati dovranno essere conclusi ed inviati entro il 31 luglio 2013 per l’editing necessario. I saggi possono essere in italiano o in inglese. Se l’inglese non è la lingua madre dell’autore, si chiede la cortesia di accertarsi che il saggio proposto sia scritto in un inglese corretto.
La lunghezza dei saggi dovrà essere intorno alle 2000/3000 parole. Sono graditi collegamenti ipertestuali a altri siti, video, foto. Immagini jpg della grandezza massima di 200 kb possono essere inviate per l’inserimento nel saggio. Eventuali ulteriori indicazioni verranno inviate agli autori dei saggi scelti.

Per informazioni e l’invio delle proposte: ol3media@uniroma3.it e barbaramaio@osservatoriotv.it

domenica 23 dicembre 2012

Ol3Media - SEX!

E' on line il nuovo numero di Ol3Media

SEX!  La sessualità al cinema e in televisione
a cura di Giada Da Ros

Indice

Tutto ruota intorno al sesso. Una breve introduzione al sesso nei media di Giada Da Ros

Sleeping her way to the top: Im Sang-soo’s The Housemaid di Karley K.Adney

Tell me you love me - Il sesso. La Vita: verso un’estetica dell’intimo di Giada Da Ros

Nel bagno del grande schermo: scene di sesso di Raffaella De Antonellis

Sex Talk. Grey’s Anatomy di Anna Viola Sborgi

The street came flying into the room di Nahum Welang

Una lotta contro l’ignoranza e la paura: I Comizi d’Amore di Pasolini. Un’indagine Kinsey all’italiana? di Elisa Zanola

martedì 16 ottobre 2012

Ol3Media - Next Mediality


Finalmente on line il nuovo numero di Ol3Media dedicato alla Comunicazione Interattiva e Multimediale.

La pubblicazione è ottimizzata per la visione su IPad ma sul sito è disponibile anche la versione PDF.

Ecco l'indice:

Prefazione di Mauro Corsetti
Spazio Europa: Comunicare le Istituzioni Europee di Laura Belforti
Public Space and Private Places: the Media Façade and the Smartphone di Daniela Bertol
La metamorfosi del testo: letteratura digitale e cyberspazio di Barbara Maio
AR e Architettura di Paolo Martegani
Materiali e dispositivi tecnologici innovativi per l’architettura dell’involucro di Mauro Corsetti
The “Transmedia” Hunger Games: dal libro al film, dalla lettura alla cittadinanza di Corrado Peperoni
Musica liquida, Modernità liquida di Giulio Salvioni

Buona lettura!